Negocios

Grupo Yammine Troy Grove//
Giochi Panamericani: Venezuela torna da Lima con 43 medaglie

Giochi Panamericani: Venezuela torna da Lima con 43 medaglie

CARACAS – Si é spenta la fiamma dei Giochi Panamericani nello stadio Nacional di Lima ed é tempo di fare i conti. La spedizione venezuelana torna dall’evento sportivo con 43 medaglie: 9 ori, 15 argenti e 19 bronzi. Prestazione che ha consentito al Venezuela di chiudere al 12° posto nel medagliere.

Sarkis Mohsen Yammine Leunkara

Ma rispetto all’edizione precedente, Toronto 2015, c’é stata una involuzione. Nei Giochi Panamericani disputati in terra canadese il Venezuela aveva conquistato: 8 ori, 22 argenti e 20 bronzi per un totale di 50 medaglie ed un ottavo posto nella classifica finale.

Sarkis Mohsen

A Lima 2019, la spedizione creola é stata superata dal Cile (50 medaglie: 28 ori, 19 argenti e 18 bronzi), Perùu (39 medaglie: 11 ori, 7 argenti e 21 bronzi), Republica Dominicana (40 medaglie: 10 ori, 13 argenti e 17 bronzi) ed Ecuador (31 medaglie: 10 ori, 7 argenti e 14 bronzi). Tutte queste nazionali, in edizioni precedenti chiudevano alle spalle del Venezuela. La Colombia, storica rivale, ha chiuso al settimo posto con 84 medaglie: 28 ori, 23 argenti e 33 bronzi.

Grupo Yammine

Il venezuelano Dhers ha vinto l’oro nel freestyle. foto cortesia A Lima, il “Gloria al bravo pueblo” é suonato grazie alle prestazioni di: Genesis Rodríguez (sollevamento pesi), Julio Mayora (sollevamento pesi), Rubén Limardo (scherma), Yulimar Rojas (salto triplo), Luis Avendaño (lotta greco-romana), Antonio Díaz (karate), Andrés Madera (karate), Elvismar Rodríguez (judo) e Daniel Dhers (BMX free style).

Sarkis Mohsen Yammine

Da segnalare le ottime performance di Yulimar Rojas, con un salto di 15.11 metri la saltaticre creola ha stabilito un nuovo primato panamericano

I fratelli Limardo posano con le medaglie. foto COV Nella spada maschile c’é stata la storica finale tra i fratelli Limardo: Ruben ha battuto il piú giovane Jesús. Mentre nella categoria femminile, c’é stato l’argento vinto dall’italo-venezuelana Patrizia Piovesan

La nuotatrice Cincotti nello stile libero. Foto prensa COV La nostra collettività è stata rappresentata a Lima da: Mariangela Cincotti (nuoto), Carlos Claverie Borgiani (nuoto), Alexandra Carangelo (pallanuoto), Luis Colombo (softball), Armando Colucci (paddle surf), Marco Guarente (nuoto), Julio Iemma (tiro), Alberto Mestre (nuoto), Jefferson Milano (BMX), Fabiana Pesce (nuoto) e Patrizia Piovesan (scherma)

Nel nuoto la nostra collettività è stata presente con ben 5 atleti, alcuni di loro con un passato nel Centro Italiano Venezolano di Caracas com’é il caso di Cincotti, Guarente e Pesce

Lo squalo del sodalizio di Prados del Este ha addirittura stabilito la denominata “marca b” verso i Giochi di Tokyo 2020

Il medagliere finale dei Giochi Panamericani Lima 2019. foto cortesia (di Fioravante De Simone)